Autoproduzione HowTo(?)

Piccola e breve guida per far crescere al meglio la vostra piccola (per poco) pianta di Ganja

Fase 1: Germogliazione

Posiziona i semi su un piatto, tra due fazzoletti di carta inumiditi (bagna la carta e rimuovi l’eccesso di acqua) e riponilo in un luogo al buio e a temperatura ambiente. Assicurati di non utilizzare acqua clorata; acqua di rubinetto (eventualmente lasciata a riposo per 24 per far evaporare cloro), acqua piovana o acqua distillata funzionano meglio.

24/72 h Varia a seconda dei semi

Fase 2:

Entro le 24/72 ore, la radice embrionale romperà il “guscio” del seme, quindi sotterralo (con la radice rivolta verso il basso) in terriccio speciale da semina, ad 1 cm di profondità, e proteggilo dalla diretta luce solare. Nebulizza dell’acqua sulla terra (mai direttamente sulla piantina). Copri il seme con una copertura trasparente per creare una piccola serra (la parte superiore tagliata da una bottiglia di plastica è perfetta). Questo microclima fornirà le condizioni ideali di crescita

Fase 3:

Una volte che il germoglio si separa dal “guscio” e rivela le sue prime due foglie, posizionalo sotto luce diretta. È preferibile una luce fluorescente; se non è possibile utilizza la luce naturale, ma sempre evitando quella solare diretta(dannosa). Annaffia gentilmente per i primi giorni, senza esagerare. La radice seguirà il livello dell’acqua verso il basso, quindi aspetta che la terra sia nuovamente secca (non troppo) prima di darle ancora acqua.

Fase 4:

Dopo una o due settimane, il seme dovrebbe essersi sviluppato in una piccola pianta, che può essere ora trapiantata in un vaso più grande. Per questa fase utilizza un terriccio più ricco di nutrimenti e di buona qualità. La tua pianta di Ganja ha avuto il miglior inizio vita di sempre.

Fase 5:

Mentre la tua pianta cresce dalle tutta l’attenzione che merita. Ricerca lo strain che stai piantando per maggiori informazioni su come farla crescere al meglio. Per esempio piante di Ganja sativa preferiscono più calcio che sodio

Fase 6:

Mantieni la calma e aspetta che i fiori diventino gonfi e resinosi!

Ganjalf

È importante ricordare che il tuo seme è un prodotto della natura. La germinazione dei semi non ha un orologio. A volte i semi impiegano più tempo a germogliare e i germogli richiedono più tempo per crescere. Resisti alla tentazione di disturbarli e lascia che la natura faccia il suo corso. Sii paziente e lascia che il seme faccia il suo corso!

Autoproduzione

In cannabis we strust